Cresce la piattaforma per vendere casa online.
19
01

Cresce la piattaforma per vendere casa online.

Homstate, prima immobiliare online in Italia, aggiunge due nuovi piani tariffari per vendere casa low cost.

Dopo solo otto mesi di attività, la start up italiana che ha importato dalla Francia e dall'Inghilterra le tariffe flat per vendere casa fa un primo bilancio e accelera puntando sullo sviluppo.

Il servizio offerto consente ai proprietari un notevole risparmio grazie ad una commissione fissa che sostituisce la classica e temuta provvigione delle agenzie immobiliari tradizionali. La piattaforma, attraverso i suoi consulenti, si occupa di tutta la commercializzazione, dalle fotografie HDRI, planimetrie 3D, virtual tour e promozione, alle fasi di trattativa  assistendo il proprietario durante la trattativa, ad una tariffa provvigionale fissa.

Secondo Ivan Laffranchi, fondatore di Homstate,"Poter vendere attraverso un servizio professionale ed economico è un grande vantaggio per i consumatori. Abbiamo lasciato in carico al proprietario solo la visita dell'immobile, al fine di tagliare tutti i costi inutili che una tradizionale agenzia deve sopportare con decine di spostamenti per le visite. Inoltre riteniamo che nessuno conosca meglio la casa e il quartiere di chi li vive ogni giorno. Stiamo portando in Italia un servizio che ha già dimostrato la sue efficacia nel resto d'Europa".

Da questo mese. alla tariffa da 990 euro, si affiancano altri due servizi a tariffa fissa, il primo a 590 euro con un servizio base per vendere la propria casa, il secondo a 790 euro per un servizio che comprende anche le planimetrie 3D dell'immobile e brochure dedicate. Per risolvere il timore dei proprietari di non riuscire a vendere entro i tempi previsti dal servizio, la piattaforma ha deciso di offrire a tutti gli immobili la pubblicità fino alla vendita e per coloro che non possono occuparsi delle visite è stato attivato un servizio di concierge.

Laffranchi precisa che "Non siamo un portale immobiliare di annunci, ne un sito tra privati, ma un vero e proprio servizio immobiliare online come quelli che in UK chiamano online estate agents. Il nostro obbiettivo è offrire un nuovo modo di vendere immobili, conveniente e sicuro, automatizzando tutto il processo di vendita".

Per supportare lo sviluppo la piattaforma ha iniziato una selezione di consulenti su diverse regioni italiane, alla ricerca di diplomati e laureati interessati a sviluppare il servizio sul territorio. Anche le modalità con cui vengono selezionati i candidati indicano l'evoluzione del settore verso sistemi sempre più tecnologici. L'imprenditore torinese spiega che per accedere ad un primo colloquio individuale i candidati devono registrarsi e sostenere un test online con 45 domande a cui rispondere in 1 ora. Si tratta per la maggior parte di domande tecniche per comprendere il livello di preparazione del candidato.

In tutta Europa società della Proptech stanno sviluppando nuovi modelli per il mercato immobiliare e sicuramente i prossimi anni porteranno ad un'evoluzione della professione attraverso piattaforme come Homstate e altre soluzioni innovative.



Quanto vale il tuo Immobile? Scoprilo con il nostro algoritmo di valutazione immobiliare


Tags