QuintoAndar rivoluziona la locazione

PropTech: il mercato della locazione rivoluzionato dalla startup brasiliana QuintoAndar.

La settimana scorsa abbiamo parlato di Axel Springer e dell'acquisto effettuato sulla piattaforma immobiliare Meilleursagents.

Oggi ci traferiamo in Brasile, in particolare a San Paolo del Brasile, dove Quintoandar, sta rivoluzionando il mercato della locazione. Questa proptech nata nel 2012 ha completamente digitalizzato tutto il processo di locazione, ma la cosa più interessante è l'algoritmo che hanno sviluppato per creare uno score di affidabilità del potenziale inquilino. I proprietari quando vanno a locare il loro immobile sanno di prendere i loro soldi ogni mese anche perché nel caso in cui non dovessero pagare Quintoandar va a pagare la mensilità che l'inquilino il non ha pagato. L'azienda che ha effettuato il mese scorso un round con Softbank da 345 milioni di dollari diventa ufficialmente un unicorno quindi una start up innovativa con una valorizzazione di oltre un miliardo.



Quello che vogliono fare con questi soldi è poter attaccare il mercato statunitense, attualmente loro sono presenti a San Paolo in Brasile e in altre 17 città brasiliana, e probabilmente nei mesi forse anni futuri anche il mercato del Sud Europa. Un processo completamente digitale che non solo abbatte i costi, ma sicuramente ottimizza tutto quello che è il flusso, dal momento in cui l'immobile viene messo in locazione al contratto che viene sottoscritto in modalità digitale come già avviene tra l'altro da alcuni mesi su Homstate.



La piattaforma ovviamente si avvale di agenti immobiliari sul territorio per poter gestire le visite e i rapporti iniziali con i proprietari. Sicuramente una grande novità per quanto riguarda il mercato delle locazioni.

proptech

PropTech: il mercato della locazione rivoluzionato dalla startup brasiliana QuintoAndar.

Articoli correlati a Mercato e proptech

Scopri altri contenuti dove si parla di proptech